top of page

dicembre 2023 -VERSO IL NATALE DI GESÙ




Cari fratelli e sorelle!

L’Apostolo san Paolo ai Tessalonicesi dice: “Fratelli, siate sempre lieti”. E come posso essere lieto? Lui dice: “Pregate, ininterrottamente, in ogni cosa rendete grazie”. La gioia cristiana la troviamo nella preghiera, viene dalla preghiera e anche dal rendere grazie a Dio. […]


Per avere questa gioia cristiana, primo, pregare; secondo, rendere grazie. E come faccio, per rendere grazie? Ricorda la tua vita, e pensa a tante cose buone che la vita ti ha dato: tante. [..] Non so, tante cose, e rendere grazie al Signore per questo. E questo ci abitua alla gioia.

Pregare, rendere grazie…


E poi, c’è un’altra dimensione che ci aiuterà ad avere la gioia: è portare agli altri il lieto annuncio. Noi siamo cristiani. […].Questa è la vocazione dei cristiani. Andare agli altri, a quelli che hanno bisogno, ...


Dunque, per avere questa gioia nella preparazione del Natale, primo, pregare. Secondo: rendere grazie al Signore per le cose buone che ci ha dato. Terzo, pensare come posso andare agli altri.


In questi giorni, preghiamo. Ma non dimenticate: preghiamo chiedendo la gioia del Natale.

Rendiamo grazie a Dio per tante cose che ci ha dato, prima di tutto la fede. Questa è una grazia grande. Terzo, pensiamo dove io posso andare a portare un po’ di sollievo, di pace a quelli che soffrono.


Preghiera, rendimento di grazie e aiuto agli altri. E così arriveremo al Natale dell’Unto, del Cristo, unti di grazia, di preghiera, di azione di grazia e di aiuto agli altri.


Che la Madonna ci accompagni in questa strada verso il Natale. Ma la gioia, la gioia!

Papa Francesco

Omelia III Domenica di Avvento, 14 dicembre 2014

 

Il foglietto di dicembre 2023

237 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page